E’ pericoloso fare rifornimento di benzina per la tua autovettura?

Torna alla Categoria Salute e Sicurezza sul Lavoro

benzinaIl benzene contenuto nella benzina per motori favorisce l’insorgenza del cancro del sangue (leucemia).
Pertanto gli addetti ai distributori di benzina sono esposti a rischio cancerogeno a causa della presenza di benzene. Fuoriuscendo dai tubi di scarico dei veicoli a benzina e dai distributori, risulta inoltre essere pericoloso per la salute di tutta la popolazione.

Quali sono i rischi per chi fa benzina?

Per chi fa benzina saltuariamente non vi sono studi che dimostrino il rischio di contrarre il cancro. In casi particolari vi potrebbe essere però il rischio di un’intossicazione acuta.
Si ricorda, inoltre, che il benzene oltre ad essere assorbito per via aerea, è facilmente assorbibile dalla pelle.

Gli obblighi del D.Lgs.81/o8

Per gli addetti ai distributori di benzina la normativa vigente (D.Lgs.81/08) obbliga il Datore di lavoro a:

  • redigere il Documento di valutazione dei rischi, trattandosi di lavoratori esposti quotidianamente a sostanze cancerogene;
  • informare e formare i lavoratori in merito ai rischi derivanti dall’esposizione alle sostanze cancerogene e ai valori limite di esposizione professionale;
  • nominare il Medico Competente aziendale per effettuare la sorveglianza sanitaria per i lavoratori.

Si ricorda che essendo il benzene cancerogeno, non possono essere adibiti all’erogazione i minori di 18 anni.

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: