Formazione a Costo Zero

Formazione GRATIS per i dipendenti della tua Azienda

come fare corsi formazione e sicurezza gratis

 Labor Security ti guida alla scoperta delle nuove opportunità per la formazione aziendale gratuita.

Corsi in aula gratis e on-line gratis per i tuoi dipendenti:

Sicurezza e Prevenzione:

  • Lavoratori rischio basso GRATIS
  • Lavoratori rischio medio GRATIS
  • Lavoratori rischio alto GRATIS
  • Formazione Preposti GRATIS
  • Rls GRATIS
  • Aggiornamento Rls GRATIS
  • Aggiornamento quinquennale Lavoratori, Dirigenti, Preposti GRATIS
  • Aggiornamento quinquennale Lavoratori GRATIS
  • Antincendio rischio basso GRATIS
  • Antincendio rischio medio GRATIS
  • Haccp GRATIS
  • Primo soccorso Aziende A GRATIS
  • Primo soccorso Aziende B GRATIS
  • Addetto uso carrelli GRATIS

ECM – Educazione Continua in Medicina (on-line):

  •  Movimentazione Manuale dei Carichi e dei Pazienti GRATIS
  • Rischio Chimico in Ambiente Sanitario GRATIS
  • Rischio Biologico in Ambiente Sanitario GRATIS
  • Corso Conoscenze Radioprotezionistiche GRATIS
  • La Qualità Percepita GRATIS
  • Introduzione all’Informatica Sanitaria GRATIS
  • Introduzione alla Medicina in Rete GRATIS

Specifici fabbisogni formativi aziendali

  •  Corsi e attività concordate con l’azienda a partire da bisogni specifici.

L’Azienda domanda…

…Labor Security risponde

Labor Security accompagna le aziende lungo tutto il processo di attuazione della formazione gratuita, dalle comunicazioni con i Fondi all’organizzazione dei corsi, supportando la corretta gestione della relativa documentazione.

Quali corsi per i miei dipendenti?corsi formazione gratis roma
Come fare formazione GRATIS?
A chi mi devo rivolgere? Quali sono le procedure?
Come si presenta una domanda di richiesta per i corsi gratuiti?
Chi gestisce i miei corsi? Dove?
Quali documenti mi occorrono?
Avrò Attestati e Certificazioni?

consulenza per fare i corsi di formazione gratisServizi di Consulenza Gratuita
Analisi dei fabbisogni formativi aziendali
Individuazione di Fondi e Finanziamenti
Comunicazioni e gestione rapporto con gli Enti Finanziatori
Progettazione dei Piani Formativi
Organizzazione dei corsi
Gestione della documentazione per la domanda di corsi gratuiti

Attestazioni e Certificazioni Gratuite
Rilascio Attestazioni Finali e Certificazioni
Attestazione della formazione sulla sicurezza riconosciuta ai sensi del Dlgs 81/08 e s.m.i.

 Contattaci per una consulenza gratuita

Per saperne di più

  1. Cosa sono i Fondi Paritetici Interprofessionali? La formazione continua dei lavoratori è oggi realizzata grazie al sostegno dei Fondi Paritetici Interprofessionali nazionali, organismi associativi costituiti dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali, ovvero dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori (CGIL, CILS e UIL) maggiormente rappresentative sul piano nazionale.
  2. Quali corsi supportano?Essi approvano piani formativi ad aziende singole e piani interaziendali più complessi, anche comprendendo più aziende di uno stesso settore o territorio. Per esigenze specifiche, si può ricorrere ai voucher formativi, ovvero budget assegnati dal Fondo al singolo dipendente. È possibile ottenere gratuitamente anche la formazione per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
  3. Quali sono i costi per l’Azienda? Non ci sono costi aggiuntivi per il datore di lavoro.
  4. Chi sono i destinatari? I destinatari sono i dipendenti delle imprese aderenti (operai, impiegati, quadri), per i quali il datore è tenuto a versare i contributi all’INPS secondo quanto stabilito art. 25, quarto comma, della legge 21 dicembre 1978, n. 845 e s.m.i.. Su disposizione dei singoli Fondi, possono essere compresi anche lavoratori in CIG, a progetto o stagionali. Per i dirigenti occorre far riferimento a Fondi Interprofessionali ad hoc.
  5. Come si aderisce ai Fondi? L’Azienda individua il Fondo a cui aderire e devolvere il contributo integrativo dello 0,30% del monte salari annuo altrimenti dovuto all’INPS per la formazione dei lavoratori.

Per l’adesione occorre scegliere nella “DenunciaAziendale” del flusso UNIEMENS aggregato, all’interno dell’elemento “FondoInterprof”,

  • l’opzione “Adesione”;
  • selezionando il codice corrispondente al FONDO al quale si vuole aderire;
  • ed inserendo il numero dei dipendenti interessati all’obbligo contributivo (escluso i dirigenti, per i quali occorre aderire ad uno dei Fondi dedicati).

In questo modo, si affida al Fondo prescelto il proprio contributo INPS dello 0,30%. L’adesione sarà effettiva con decorrenza dal mese di competenza della Denuncia Aziendale (ex DM10/2) nel quale è stato inserito il codice del Fondo (vedi circolare INPS n. 107/2009).

L’adesione può essere effettuata in qualsiasi mese dell’anno e può essere revocata in qualsiasi momento.

In seguito, occorre registrarsi sul sito del Fondo prescelto per accedere all’area riservata e passare alla fase operativa.

Contattaci per una consulenza gratuita.

I commenti sono chiusi.