D.Lgs. 81/08: Nomina Addetti al Primo Soccorso Aziendale

Torna alla Categoria Primo Soccorso Aziendale

D.Lgs. 81/08 – Sicurezza del Lavoro Obbligo del Datore di Lavoro: Nomina degli Addetti al Primo Soccorso Aziendale

1– Quale obbligo ha il datore di lavoro?
Il datore di lavoro, anche con un solo lavoratore (apprendista, contratto a progetto, ecc..) ha l’obbligo di pianificare la formazione dei propri lavoratori e, nello specifico, di nominare una o più lavoratori addetti al primo soccorso che intervengano in casi di necessità.

2 – Qual è la differenza tra il Primo Soccorso e il Pronto Soccorso?
Il PRIMO SOCCORSO è un intervento effettuato da soccorritori occasionali, nei confronti di coloro vittime di incidenti o che hanno dei malori, in attesa dell’arrivo dei soccorsi.
Il PRONTO SOCCORSO è un intervento svolto direttamente dagli operatori sanitari (medici, infermieri) verso i bisognosi.

3 – In un’azienda, quanti devono essere gli addetti al primo soccorso?
Il numero di addetti al primo soccorso, varia in base a vari parametri:

  • numero di i lavoratori presenti all’interno dell’impresa
  • numero di sedi/postazioni lavorative
  • turni lavorativi
  • tipo di lavorazioni svolte

Il datore è obbligato a valutare i rischi lavorativi e a nominare un idoneo numero di addetti.

4 – Qual è il ruolo dell’addetto al primo soccorso?
L’Addetto al Primo Soccorso, è quella persona che ha l’incarico di aiutare un eventuale infortunato, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.
Per rivestire questo ruolo, è necessario seguire uno specifico corso di primo soccorso, che ha lo scopo di fornire le informazioni necessarie per svolgere il proprio compito, con estrema consapevolezza e sicurezza.

5 – A chi è rivolto il corso?
Il corso di primo soccorso, è indirizzato ai lavoratori incaricati di svolgere la funzione di addetto al primo soccorso che dovranno essere formati su cosa è necessario fare e non fare, in caso di bisogno.
Questa formazione è obbligatoria ai sensi del D.lgs 81/08, e mira a dotare gli addetti al primo soccorso, di principi generali sulla prevenzione e protezione sui luoghi di lavoro, ed essere in grado, all’occorrenza, di attuare interventi di primo soccorso.
Appurata l’importanza di questa figura, la normativa prevede, per l’addetto, un aggiornamento periodico, che deve essere effettuato attraverso uno specifico corso di aggiornamento per addetto al primo soccorso.

6 – A quali sanzioni è esposto il datore di lavoro, in caso di inadempimento?
Per mancato adempimento ai suoi obblighi normativi, il datore di lavoro può andare incontro a delle salate sanzioni:

  • Per la mancata nomina degli addetti al primo soccorso (D.Lgs.81/08 art. 43 comma 1): arresto da 2 a 4 mesi o una multa che va da € 750,00 a € 4000,00 (D.Lgs. 81/08 art.55 comma 5 lettera a)
  • Per la mancata formazione degli addetti al primo soccorso (D. Lgs. 81/08 art. 37 comma 10): arresto da 2 a 4 mesi o una multa che va da € 1200,00 a € 5200,00 (D.Lgs. 81/08 art. 55 comma 5 lettera c)

LABOR SECURITY SRL
Viale Sacco e Vanzetti, 141 – 00155 Roma
Tel: 06-83608632 / Fax: 06-83608634
E-mail: info@laborsecurity.it
Sito web:
www.laborsecurity.it

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: