Come ottenere una buona qualità dell’aria in ufficio?

Torna alla Categoria Salute e Sicurezza sul Lavoro

condizionatoreUna buona qualità dell’aria è fondamentale in ogni ambiente lavorativo.
Il Testo Unico per la sicurezza dei Lavoratori (D.Lgs.81/08) tutela il microclima e prescrive che in ogni luogo di lavoro chiuso deve essere garantita la presenza di aria salubre in quantità adeguata, ottenuta principalmente con aperture naturali.
Se ciò non è possibile, si devono installare impianti di areazione, considerando i metodi di lavoro all’interno dell’azienda.

Gli impianti di condizionamento

  • devono essere sempre mantenuti in funzione;
  • devono avere sistemi di controllo automatici per segnalare eventuali guasti o difetti di funzionamento;
  • devono essere regolarmente sottoposti a controlli, manutenzione e pulizia.

Le malattie più comuni

Le più comuni malattie dovute a componenti biologici e loro derivati presenti nell’aria sono:

  • polmonite
  • otite
  • asma
  • eczema
  • orticaria

Sono prodotte da virus, batteri, funghi, pollini, acari.
In base alla normativa vigente ogni Datore di Lavoro deve valutare il rischio microclima in apposito Documento di Valutazione dei Rischi (DVR).

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: