Vaccino per la meningite: quanto dura?

La meningite

La meningite è una malattia di tipo batterico o virale che colpisce le meningi, le membrane di rivestimento del cervello.
L’infiammazione delle meningi comporta gravi disturbi neurologici tali da causare il decesso nelle persone o danni gravi come epilessia, disturbi motori, sordità e deficit mentale.
I batteri che in genere causano la meningite sono i seguenti:
• meningocco
• pneumococco
• Haemophilus influenzae

Quanto dura il vaccino

Il nuovo crescere di episodi di meningite nell’ultimo anno sta spingendo sempre più persone a ricorrere al vaccino.
Il vaccino contro la meningite, a prescindere dal tipo, dopo aver completato i cicli di dose previsti, rende la persona immunizzata a vita.

La prevenzione sul lavoro

La normativa italiana impone ai datori di lavoro l’obbligo di adottare, sul parere del Medico Competente aziendale, misure preventive per quei lavoratori per i quali, anche per motivi di salute, si richiedono azioni specifiche, tra cui le vaccinazioni.
L’obiettivo è proteggere il singolo lavoratore e la collettività.
Si fa presente che, nel caso specifico della meningite, sono a rischio coloro che operano in ambito sanitario e le educatrici.

Questa voce è stata pubblicata in Salute e Sicurezza sul Lavoro. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.