RIDUZIONE DEL TASSO MEDIO DI TARIFFA INAIL: VANTAGGI PER LE AZIENDE

Torna alla Categoria Inail

inail- laborSul sito INAIL, nella sezione modulistica, è a disposizione il modello di domanda per la riduzione del tasso medio di tariffa per interventi effettuati nel 2013 (modello OT24).

Il modello di domanda va presentato all’INAIL entro il 28 febbraio 2014 e può essere utilizzato per esigere la riduzione del tasso medio di tariffa INAIL dalle imprese che, nel corso dell’anno 2013, hanno effettuato interventi per migliorare le condizioni di sicurezza ed igiene nei luoghi lavorativi. La riduzione è articolata in base al seguente schema, in funzione del numero di lavoratori – anno:

Lavoratori – anno Riduzione:

  • fino a 10                   30%
  • da 11 a 50                23%
  • da 51 a 100              18%
  • da 101 a 200            15%
  • da 201 a 500            12%
  • oltre 500                     7%

Per poter adempiere alla riduzione del tasso medio di tariffa bisogna osservare tutte le disposizioni obbligatorie inerenti la prevenzione degli infortuni e l’igiene del lavoro (con riferimento al 31 dicembre 2013) ed aver effettuato interventi tali che la somma dei loro punteggi citati nel modulo di domanda sia pari almeno a 100. Gli interventi, inoltre, devono essere inerenti ad almeno 2 sezioni, con eccezione di quelli della sezione A dove è sufficiente evidenziare un solo intervento.

La riduzione è ammessa solo dopo la verifica dei requisiti di regolarità contributiva.

Rispetto al modello dello scorso anno, la nuova tipologia di domanda riporta alcune novità, principalmente inerenti alcune nuove voci inserite nella sezione D – Sorveglianza sanitaria e alle nuove sezioni N – Gestione delle emergenze Protezione da sismi e altre calamità naturali ed O – Interventi in attuazione di accordi di collaborazione e protocolli di intesa.

Tutte le aziende, quindi, sono invitate a valutare gli interventi effettuati nel 2013, rapportandoli con quelli citati nello schema di domanda, per analizzare la possibilità di presentazione della stessa e l’eventuale necessità di integrazioni.

Inoltre, in tutte le imprese, il datore di lavoro oltre alla compilazione del nuovo modello Inail, deve obbligatoriamente frequentare corsi per RSPP – Datori di lavoro e corsi di aggiornamento per RSPP – Datori di Lavoro.

Il suddetto, deve anche obbligatoriamente iscrivere gli apprendisti ai corsi gratuiti per apprendisti, in quanto finanziati dalla Regione Lazio.


Leggi gli altri Articoli:

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: