Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi del D.Lgs 81/08

Obblighi di Informazione e Formazione dei lavoratori

L’articolo 36 del D.Lgs. 81/08 predispone l’elenco degli obblighi del datore di lavoro in merito all’attività di informazione dei lavoratori. Secondo il suddetto articolo, il datore di lavoro è tenuto a provvedere affinché ciascun lavoratore sia adeguatamente informato sui:

  • Rischi per la salute e sicurezza sul lavoro connessi all’attività dell’azienda
  • Le procedure di primo soccorso e quelle che riguardano la lotta antincendio e l’attivazione dei piani d’emergenza in caso di incendi
  • I nominativi dei lavoratori incaricati ad applicare le misure di cui agli articoli 45 e 46
  • I nominativi del responsabile e degli addetti del servizio di prevenzione e protezione, e del medico competente.
  • I rischi specifici cui e’ esposto in relazione all’attività svolta, le normative di sicurezza e le disposizioni aziendali in materia
  • I pericoli connessi all’uso delle sostanze e dei preparati pericolosi sulla base delle schede dei dati di sicurezza previste dalla normativa vigente e dalle norme di buona tecnica
  • Le misure e le attività di protezione e prevenzione adottate all’interno dell’azienda

Secondo il D.Lgs. 81/08 l’informazione deve essere trasmessa in maniera chiara e deve risultare facilmente  comprensibile per i lavoratori, onde consentire loro di acquisire le conoscenze senza grandi difficoltà. Laddove l’attività di  informazione riguardi i lavoratori immigrati, è necessario che sia predisposta la verifica della comprensione della lingua utilizzata nel percorso informativo.

L’articolo 37 del D. Lgs 81/08  fornisce invece l’elenco degli obblighi spettanti al datore di lavoro in merito all’attività di formazione del lavoratori.

Secondo l’art 37 il datore di lavoro è obbligato a provvedere affinché ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche, con particolare riferimento ai:

  • concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza
  •  rischi relativi alle mansioni, possibili danni e le conseguenti misure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.
  • rischi specifici dell’azienda

La formazione e, se del caso, l’addestramento specifico dovranno essere eseguiti in occasione:

  • costituzione del rapporto di lavoro o dell’inizio dell’utilizzazione qualora si tratti di somministrazione di lavoro
  • trasferimento o cambiamento di mansioni;
  • introduzione di nuove attrezzature di lavoro o di nuove tecnologie, di nuove sostanze e preparati pericolosi.
  • insorgenza si nuovi rischi lavorativi

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: