Corso RSPP Datore di Lavoro in videoconferenza

Corsi di formazione Rspp per Datore di Lavoro in webinar

Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione a distanza

in VIDEOCONFERENZA da € 170,00

Corsi formazione Rspp Datore Lavoro in videoconferenza

Tipologia Corso

Durata

Prezzo

Calendario

Acquista

Corso Formazione Rspp Datore di Lavoro (rischio basso)

16 ore

€ 170 + IVA

€ 350 + IVA

05/10/2022 ore 09.30 – 18.00
06/10/2022 ore 09.30 – 18.00

Corso Formazione Rspp Datore di Lavoro (rischio medio)

32 ore

€ 290 + IVA

€ 450 + IVA

05/10/2022 ore 09.30 – 18.00
06/10/2022 ore 09.30 – 18.00
14/10/2022 ore 09.30 – 13.30
18/10/2022 ore 09.00 – 13.30
21/10/2022 ore 09.30 – 18.00

Corso Formazione Rspp Datore di Lavoro (rischio alto)

48 ore

€ 390 + IVA

€ 550 + IVA

05/10/2022 ore 09.30 – 18.00
06/10/2022 ore 09.30 – 18.00
14/10/2022 ore 09.30 – 18.00
18/10/2022 ore 09.00 – 18.00
21/10/2022 ore 09.30 – 18.00
09/11/2022 ore 09.30 – 18.00

Programma corsi Rspp per Datore di Lavoro in videoconferenza:

MODULO NORMATIVO-GIURIDICO:

– Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;

– La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;

– La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di responsabilità giuridica ex D. Lgs. 231/2001 e s.m.i.;

– Il sistema istituzionale della prevenzione;

– I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08: compiti, obblighi e responsabilità;

– Il sistema di qualificazione delle imprese.

MODULO GESTIONALE:

– I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;

– La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi;

– La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori;

– I documenti di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie);

– I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;

– Gli obblighi connessi ai contratti d’appalto o d’opera o di somministrazione;

– Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;

– La gestione della documentazione tecnico amministrativa;

– L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze;

MODULO TECNICO – INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI:

– I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;

– Il rischio da Stress Lavoro-Correlato;

– I rischi ricollegabili al genere, all’età ed alla provenienza da altri paesi;

– I dispositivi di protezione individuale;

– La sorveglianza sanitaria;

MODULO RELAZIONALE – FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI:

– L’informazione, la formazione e l’addestramento;

– Le tecniche di comunicazione;

– Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda;

– La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;

 

– Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

MODULO NORMATIVO-GIURIDICO:

– Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;

– La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;

– La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e
delle associazioni anche prive di responsabilità giuridica ex D. Lgs. 231/2001
e s.m.i.;

– Il sistema istituzionale della prevenzione;

– I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08:
compiti, obblighi e responsabilità;

– Il sistema di qualificazione delle imprese.

MODULO GESTIONALE:

– I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei
rischi;

– La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento
degli stessi;

– La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei
lavoratori;

– I documenti di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e
metodologie);

– I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;

– Gli obblighi connessi ai contratti d’appalto o d’opera o di
somministrazione;

– Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;

– La gestione della documentazione tecnico amministrativa;

– L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della
gestione delle emergenze;

MODULO TECNICO – INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI:

– I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche,
organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;

– Il rischio da Stress Lavoro-Correlato;

– I rischi ricollegabili al genere, all’età ed alla provenienza da altri
paesi;

– I dispositivi di protezione individuale;

– La sorveglianza sanitaria;

MODULO RELAZIONALE – FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI
LAVORATORI:

– L’informazione, la formazione e l’addestramento;

– Le tecniche di comunicazione;

– Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda;

– La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per
la sicurezza;

 

– Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei
lavoratori per la sicurezza.

MODULO NORMATIVO-GIURIDICO:

– Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;

– La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;

– La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di responsabilità giuridica ex D. Lgs. 231/2001 e s.m.i.;

– Il sistema istituzionale della prevenzione;

– I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08: compiti, obblighi e responsabilità;

– Il sistema di qualificazione delle imprese.

MODULO GESTIONALE:

– I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;

– La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi;

– La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori;

– I documenti di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie);

– I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;

– Gli obblighi connessi ai contratti d’appalto o d’opera o di somministrazione;

– Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;

– La gestione della documentazione tecnico amministrativa;

– L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze;

MODULO TECNICO – INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI:

– I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;

– Il rischio da Stress Lavoro-Correlato;

– I rischi ricollegabili al genere, all’età ed alla provenienza da altri paesi;

– I dispositivi di protezione individuale;

– La sorveglianza sanitaria;

MODULO RELAZIONALE – FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI:

– L’informazione, la formazione e l’addestramento;

– Le tecniche di comunicazione;

– Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda;

– La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;

 

– Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Faq: corsi di formazione Rspp per datore di lavoro in webinar

Sono rivolti ai Datori di Lavoro che hanno assunto l’incarico di Rspp

Ad un espetto esterno, che dovrà fare la formazione Rspp con i moduli A + B + C ed eventuali specializzazioni.

La durata della formazione varia in relazione al rischio dell’azienda:

  • Basso rischio: 16 ore
  • Medio rischio: 32 ore
  • Alto rischio: 48 ore

L’aggiornamento è quinquennale

La durata dell’aggiornamento è correlata al rischio dell’attività:

  • Basso rischio: 6 ore
  • Medio rischio: 10 ore
  • Alto rischio: 14 ore

Possono essere svolti online solo per le prime 8 ore, ma le restanti (8 ore per il basso rischio, 24 ore per il medio rischio, e 40 per l’alto rischio) devono essere svolte in aula oppure in videoconferenza.

Si, tutti i corsi di aggiornamento alto, medio e basso rischio possono essere svolti completamente online.

E’ firmata dagli Organismi Paritetici ed è riconosciuta in tutta Italia.

Formazione Rspp datore di lavoro in webinar: affidati a noi!

La Labor Security si occupa delle formazione dei lavoratori, in tutta Italia.
Nello specifico eroga anche i corsi di formazione per Rspp indirizzati ai Datori di Lavoro di tutta la nazione.
La suddetta formazione ha una durata che varia in base al tipo di rischio:
– Basso Rischio: 16 ore
– Medio Rischio: 32 ore
– Alto Rischio: 48 ore
I corsi li svolgiamo completamente in videoconferenza: dunque il Datore di Lavoro seguirà il corso tranquillamente sul divano di casa, e si confronterà con il docente tramite webcam, facendo anche test.
La piattaforma che utilizziamo è davvero semplice ed intuitiva: per accedere basterà cliccare sul link che invieremo!
La parte iniziale dei corsi della durata di 8 ore, può essere effettuata online, ma le restanti ore dovranno essere integrate in aula o in videoconferenza.
L’attestazione finale verrà rilasciata in collaborazione con gli Organismi Paritetici e ha validità in tutte le regioni Italiane.
Abbiamo uno staff di dipendenti che seguono i corsisti passo dopo passo, e sono a disposizione del cliente per qualsiasi eventuale problematica.

Esperti Nel Settore

La Labor Security s.r.l., è un’azienda accreditata dalla Regione Lazio con un’esperienza ventennale nel settore della sicurezza sul lavoro.

Attestato Nazionale

Gli attestati rilasciati al termine dei corsi sono validi a tutti gli effetti di legge e riconosciuti a livello nazionale.

Rapporto Qualità Prezzo

Garantiamo massima professionalità, cordialità ed attenzione alle esigenze dei nostri clienti a prezzi imbattibili!

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: