Come evitare i dolori alla cervicale?

Torna alla Categoria Salute e Sicurezza sul Lavoro

cervicaleLa cervicale è la parte della colonna vertebrale costituita dalle prime sette vertebre a partire dall’alto.
Il dolore cervicale in genere non colpisce solo il collo ma coinvolge anche le spalle e talvolta arriva fino alle braccia, poiché i muscoli della cervicale servono anche a fare leva per alcuni movimenti delle spalle e delle braccia.
Nelle forme più gravi il dolore può essere invalidante ed è consigliabile ricorrere a uno specialista effettuando gli esami della Tac e della risonanza magnetica (RMN) per scoprire le possibili cause.

Tre tipi di cervicalgia

Ci sono tre tipi di cervicalgia:

  • la cervicalgia che si manifesta con un dolore nella zona cervicale;
  • la forma cervico-cefalica, i cui sintomi sonovertigini e cefalea;
  • la forma cervico-brachiale, con dolore che si estende fino al braccio e che spesso coinvolge la mano.

Le cause

Le cause possono essere diverse.
In generale il dolore insorge quando si assume una postura scorretta nel tempo durante l’attività lavorativa.

Anche l’umidità e le correnti d’aria potrebbero a volte essere responsabili del dolore cervicale.

La prevenzione nel lavoro d’ufficio

  • Il Datore di Lavoro deve sottoporre a sorveglianza sanitaria i lavoratori addetti al videoterminale, che riguarda accertamenti preventivi e periodici effettuati dal Medico Competente aziendale.
  • Per chi lavora in ufficio, è bene tenere presenti alcuni accorgimenti: il computer deve essere di fronte al lavoratore, che deve usare una sedia con schienale ergonomico per far si che la persona stia dritta co0n la schiena, senza proiettare il collo in avanti.
  • Devono essere rispettate le pause: la normativa vigente fissa 15 minuti di pausa ogni due ore di lavoro continuativo al videoterminale.

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: