Patologie della pelle: come prevenire?

Torna alla Categoria Salute e Sicurezza sul Lavoro

hivesLa nostra pelle è un ottimo schermo che ci protegge da agenti esterni, potenzialmente pericolosi per la nostra salute.
Nello svolgere determinate attività lavorative alcune sostanze o materiali possono distruggere la barriera protettiva.
Le patologie delle pelle sono malattie professionali riconosciute dall’INAIL. 

Mansioni a rischio

Il Medico Competente deve tener conto delle seguenti mansioni a rischio:

  • ristoratori
  • parrucchieri
  • infermieri
  • agricoltori
  • addetti alle pulizie
  • operai edili
  • operai in industrie chimiche e del metallo
  • addetti alla lavorazione della carne.

Le cause

Diverse sono le sostanze che possono essere un pericolo per la pelle, quali i detergenti, i solventi, gli oli minerali, gli acidi e i composti metallici. Tra le cause di natura fisica rientrano, invece, il caldo o il freddo, la luce, le schegge di vetro o di metallo, gli oggetti taglienti e l’umidità.

La prevenzione

Molti sono le misure di prevenzione possibili contro lo sviluppo di patologie della pelle.
Sicuramente, la sostituzione delle sostanze nocive alla pelle dell’uomo con sostanze meno dannose, sembra essere la soluzione più ovvia ma spesso non applicabile. Nel caso in cui non sia possibile utilizzare sostanze meno dannose, sarà opportuno utilizzare opportuni dispositivi di protezione individuale.

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: