L’RLS deve essere nominato anche in presenza di un solo lavoratore?

RLS- laborIn ogni azienda, a prescindere dalle sue dimensioni e dal numero di dipendenti da cui è costituita, deve essere nominato un Responsabile dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), ai sensi del D.Lgs.81/08 (Testo Unico sulla Sicurezza del Lavoro).

Pertanto, anche nel caso in cui l’impresa abbia un solo lavoratore, deve essere presente l’RLS, con il compito di tutelare i diritti dei lavoratori all’interno dell’azienda per quanto concerne la sicurezza sul lavoro (ha accesso agli ambienti di lavoro in cui si svolgono le lavorazioni, propone azioni preventive, visiona le informazioni e documentazioni aziendali inerenti la valutazione dei rischi, …).

Questo ruolo deve essere dunque svolto da una persona informata e preparata sulla normativa in tema di sicurezza sul lavoro.
Colui che viene nominato RLS ha l’obbligo di frequentare uno specifico corso RLS di 32 ore. Il dipendente può anche effettuare un corso RLS online, studiando quando ha tempo a disposizione.

La formazione va periodicamente aggiornata, con uno specifico corso di aggiornamento RLS.

E’ importante ricordare che il nominativo dell’RLS deve essere comunicato all’INAIL.

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: