Capillari in evidenza: che fare?

I capillari dilatati sulle gambe sono disturbi frequenti per le donne.
Una ragnatela di venuzze indica che la circolazione non funziona alla perfezione.
Non si tratta, dunque, di un semplice problema estetico.
Nella maggior parte dei casi c’è una predisposizione genetica.
Si fa presente che alcuni fattori quali gravidanza, vita sedentaria, sovrappeso, esposizione al sole possono aggravare la situazione.

Quali sono i rimedi?

Si ricorda innanzitutto la prevenzione:

  • Modificare il proprio stile di vita: fare sport, evitare tacchi alti, smettere di fumare ed eliminare il sovrappeso.
  • Esistono prodotti, sotto forma di compresse o creme, che aiutano a migliorare la situazione a livello circolatorio.

In caso di disturbo evidente si ricorre alla scleroterapia e al trattamento laser.

Mansioni a rischio

Molti sono i luoghi di lavoro in cui si deve trascorrere parecchio tempo in piedi (addette alle pulizie, commesse, parrucchiere, ecc.).
Piedi e gambe sono in tal modo sottoposti ad un forte stress.
In base alla normativa vigente, tutti i lavoratori devono seguire corsi obbligatori specifici per lavoratori al fine di essere informati su tutti i possibili rischi per la salute derivanti dall’attività lavorativa.

Questa voce è stata pubblicata in Salute e Sicurezza sul Lavoro. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.