Piano di Auto Controllo HACCP Roma

Destinatari:

Attività pubbliche e private rientranti in almeno una delle seguenti attività: preparazione, trasformazione, fabbricazione, confezionamento, deposito, trasporto, distribuzione, manipolazione, vendita, fornitura (compresa la somministrazione) di prodotti alimentari.

elaborazione documento e tamponi haccp

Elaborazione Documento e Tamponi

Inclusi

prezzo piano autocontrollo haccp roma

Costo:

da € 390 + IVA

Per saperne di più sul corso

Le normative comunitarie europee, recepite in Italia, prevedono, per le aziende addette alla manipolazione, confezionamento, deposito e somministrazione degli alimenti, l'elaborazione della documentazione in materia di Haccp e i relativi tamponi superficiali (tamponi microbiologici, tamponi ambientali). 

Richiedi un preventivo
Il Piano di Autocontrollo HACCP serve per individuare, nel processo produttivo degli alimenti, ogni fase che potenzialmente può diventare critica per la sicurezza igienica alimentare. Esso definisce e applica idonee procedure di sicurezza basate sui principi del sistema HACCP. La finalità del Piano di Autocontrollo Haccp è quello di individuare le procedure atte a garantire l’integrità, la sicurezza e la salubrità delle preparazioni e di attivare i controlli necessari a prevenire eventuali contaminazioni chimiche, fisiche o microbiologiche.

Contenuti Piano Autocontrollo:

Il Manuale di autocontrollo per l’igiene degli alimenti contiene:
il sistema di autocontrollo applicato
i dati identificativi dell’azienda, del responsabile del controllo e del gruppo che segue il documento HACCP
la descrizione dei prodotti e la loro destinazione d’uso
il quadro complessivo dei rischi (rischi biologi, chimici, fisici…) associati ad ogni fase produttiva
l’analisi, da un punto di vista igienico-sanitario, degli elementi strutturali quali condutture, servizi igienici, impianti di illuminazione…
le procedure generali d’igiene adottate
l’identificazione dei punti critici di controllo
la pianificazione dei controlli
la definizione delle azioni correttive da intraprendere

Sanzioni:

Per la mancata o corretta redazione del sistema di autocontrollo (HACCP) il titolare d’azienda può incorrere in una sanzione amministrativa pecuniaria da 1.000 a 6.000 €. Per mancata o non corretta applicazione delle procedure previste dal manuale HACCP da € 1.000 a € 6.000 €. Vige, inoltre, l’obbligo per gli addetti alla manipolazione degli alimenti di addestramento e/o formazione in materia di igiene in relazione al tipo di attività con sanzione da € 500 a € 3.000.

Dove deve essere conservato il Piano di Autocontrollo?

CDeve essere sempre presente in azienda, opportunamente redatto e aggiornato, perché si tratta della documentazione da fornire agli organi di controllo per eventuali verifiche.
Contattaci
  1. (Obbligatorio)
  2. (Obbligatorio)
  3. (Obbligatoria)
 

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: