Valutazione Rischi Lavorativi

Labor Security srl è un’azienda Accreditata dalla Regione Lazio
Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010

-DVR-offerte-low-cost-sicurezza-sul-lavoro

La Labor Security srl, avvalendosi della preziosa collaborazione di Ingegneri, Tecnici della Prevenzione, Medici, svolge in questo ambito i seguenti servizi a favore delle Aziende:

VALUTAZIONE RISCHI LAVORATIVI ROMA:

Per informazioni o preventivi sui nostri servizi può inviarci il sottostante form oppure può contattarci telefonicamente al numero 06-83608632 oppure via mail all’indirizzo info@laborsecurity.it

Per saperne di più

Uno degli obblighi più importanti per il Datore di Lavoro, e non delegabile ai sensi della normativa vigente, è la Valutazione dei Rischi Lavorativi presenti in Azienda.

Tutti i datori di lavoro, in ottemperanza a quanto previsto dall’ art. 28 del D.lgs 81/08 (testo unico della sicurezza lavorativa) sono obbligati a valutare i rischi lavorativi presenti nella propria attività ed ad elaborare un documento ove vengono esplicitate le seguenti informazioni:

  • valutazione di tutti rischi per la salute e per la sicurezza presenti in azienda con indicazione dei criteri utilizzati per la valutazione stessa
  • indicazione delle misure preventive e protettive attuate e dei dispositivi di protezione individuali (DPI) adottati.
  • il programma delle misure ritenute opportune per garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza
  • individuazione delle procedure per l’attuazione degli interventi miglioratvi adottati
  • indicazione del nominativo del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, del rappresentante per la sicurezza dei lavoratori e del medico competente
  • individuazione di eventuali mansioni che richiedano addestramenti particolari dei lavoratoria causa di rischi specifici.

In caso di nuova impresa il datore di lavoro deve elaborare il suddetto documento entro 90 giorni dall’inizio dell’attività lavorativa

Il documento di valutazione dei rischi deve essere elaborato in collaborazione con il RSPP e con il medico competente aziendale.

Il documento deve essere rielaborato immediatamente quando:

  • vengono modificati i processi produttivi
  • avvengono infortuni significativi
  • i risultati della sorveglianza sanitaria ne evidenziano la necessità

Il documento di valutazione dei rischi deve essere custodito presso l’unità produttiva alla quale si riferisce

————–

I commenti sono chiusi.