Scottature solari: quali sono i rischi per la pelle?

Le scottature solari sono dovute ad un’eccessiva esposizione al sole senza una protezione adeguata.
Si manifestano con bruciore e arrossamento.
Sono a rischio le persone con pelle chiara e delicata.
In particolar modo, chi ha pelle chiara e capelli chiari deve esporsi al sole con molta attenzione.

I rischi

Ecco quali sono rischi delle scottature solari:

  • Invecchiamento precoce della pelle;
  • Comparsa di rughe sulla pelle;
  • Pelle secca;
  • Tumori della pelle: le ustioni aumentano infatti il rischio di avere a che fare, nel lungo termine, con il melanoma, la forma più comune di cancro alla pelle.

La prevenzione sul lavoro

Diverse sono le mansioni che espongono i lavoratori ai raggi solari durante l’attività lavorativa (giardinieri, operai edili, istruttori sportivi, bagnini, ecc.).
L’esposizione ai raggi solari non è particolarmente indicata per:

  • donne in gravidanza;
  • chi è stato affetto in passato da un tumore cutaneo;
  • chi ha la pelle chiara e che si scotta facilmente al sole.

Si fa presente che il D.Lgs.81/08 impone a tutti i lavoratori di partecipare a corsi obbligatori per lavoratori per essere informati sui rischi correlati alla propria attività lavorativa.

Questa voce è stata pubblicata in Salute e Sicurezza sul Lavoro. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.