Prevenzione nei luoghi di lavoro: il ruolo fondamentale dei Medici Competenti nel Sinp

Torna alla Categoria ECM

Prevenzione nei luoghi di lavoro: il ruolo fondamentale dei Medici Competenti nel Sinp

indexIn vigore dal 12/10/2016 il Decreto 25 maggio 2016, n. 183; esso definisce le regole tecniche per la realizzazione e il funzionamento del Sistema Informativo Nazionale per la Prevenzione nei luoghi di lavoro (SINP).

L’Inail curerà l’intero Sistema informativo e avrà la responsabilità del trattamento dei dati su infortuni, malattie professionali e attività di vigilanza che vi confluiranno. A tutti questi dati avranno accesso le amministrazioni che costituiscono il SINP: oltre all’Istituto, i Ministeri del Lavoro, della Salute e dell’Interno, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano.

Il SINP sarà uno strumento fondamentale per programmare gli interventi e indirizzare la vigilanza. Il SINP ha infatti la finalità di fornire dati utili per orientare, programmare, pianificare e valutare l’efficacia della attività di prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, relativamente ai lavoratori.

Le informazioni ricavate dall’elaborazione dei dati raccolti dal SINP riguarderanno, in particolare, il quadro produttivo e occupazionale, il quadro dei rischi generato dalla elaborazione di dati personali e giudiziari, il quadro di salute e sicurezza dei lavoratori e delle lavoratrici. E ancora l’insieme degli interventi di prevenzione derivanti dai piani regionali e territoriali e delle attività di vigilanza delle istituzioni preposte, con i dati riguardanti le violazioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e il quadro relativo agli infortuni sotto la soglia indennizzabile dall’Inail che si sono verificati in ogni settore produttivo.

Nell’Allegato E  del Decreto sono indicati i “fruitori” del sistema e le prerogative di accesso e di analisi dei dati del quadro produttivo e dei rischi lavorativi, raccolti in buona parte grazie al contributo dei Medici Competenti mediante la compilazione dell’ Allegato 3B del D.Lgs 81/08. Tali informazioni potranno quindi essere elaborate a livello locale e nazionale con finalità di programmazione delle attività ispettive e di vigilanza e a scopi statistici, scientifici o conoscitivi.

Nel SINP i medici competenti rappresentano una fonte di dati rilevante, rivestendo quindi una funzione fondamentale, per la capillarità della loro presenza sul territorio e per le informazioni che solo loro, pur non appartenendo alla Pubblica Amministrazione, possono fornire.

Visualizza la normativa di riferimento cliccando sul link: http://www.gazzettaufficiale.it

frecciaSei in regola con la Formazione Ecm? Scopri i nostri corsi online!

corsi-ecm

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: