Dispositivi Protezione Individuale: Obblighi del datore di lavoro

 Che cosa sono i Dispositivi di Protezione Individuale?

I Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) sono le attrezzature che hanno la funzione di tutelare l’individuo che le indossi o comunque le porti con sé, dai rischi per la salute e la sicurezza, in vari ambiti: domestico, sportivo, ricreativo e, ovviamente, in quello lavorativo.

Il D.Lgs. 81/2008 prevede l’attuazione dei Dispositivi di Protezione Individuale solo quando l’adozione delle norme tecniche preventive e/o organizzative di protezione collettiva non risulti sufficiente all’eliminazione di tutti i fattori di rischio. Il DPI, quindi va utilizzato solo quando non è possibile eliminare il rischio.

I DPI debbono:

  • essere adeguati alle condizioni presenti sui luoghi lavorativi;
  • essere adeguati ai rischi da prevenire, senza indurre un rischio maggiore per il lavoratore;
  • devono tener conto delle necessità ergonomiche e della salute dei lavoratori.

I Dispositivi di Protezione Individuale sono divisi in tre categorie, in base al tipo di rischio:

  • I categoria – rischio lieve – autocertificato dal produttore;
  • II categoria – rischio significativo (ad esempio occhi, mani, braccia, viso) – prototipo certificato da un organismo di controllo autorizzato e notificato;
  • III categoria – comprende tutti i DPI per le vie respiratorie e protezione dagli agenti chimici aggressivi – prototipo certificato da un organismo di controllo autorizzato e notificato, e controllo della produzione.

Quali sono gli obblighi del datore di lavoro riguardo i DPI?

Il datore di lavoro ai fini della scelta dei Dispositivi di Protezione Individuale:

  • effettua l’analisi e la valutazione dei rischi che non possono essere eliminati con altri mezzi;
  • individua le caratteristiche dei DPI necessarie perchè siano conformi ai rischi tenendo conto delle eventuali fonti di rischio rappresentate dagli stessi DPI;
  • valuta, in base alle norme d’uso fornite dal fabbricante a corredo di tali dispositivi, le caratteristiche dei DPI disponibili sul mercato;
  • aggiorna la scelta ogni volta che intervenga una variazione significativa negli oggetti di valutazione.

Il datore di lavoro, anche sulla base delle norme d’uso fornite dal fabbricante, individua le condizioni in cui un Dispositivo di Protezione Individuale deve essere usato, soprattutto per la durata dell’uso, in funzione dell’entità del rischio, la frequenza dell’esposizione al rischio, le caratteristiche del luogo lavorativo di ciascun lavoratore, le prestazioni del DPI.

Il datore di lavoro, inoltre, tutela l’efficienza dei DPI e ne assicura le condizioni igieniche, tramite la manutenzione, le riparazioni e le sostituzioni necessarie in base alle eventuali indicazioni fornite dal fabbricante ed assicura che i DPI siano utilizzati soltanto per gli usi previsti, ad eccezione di casi specifici stabiliti dal fabbricante.

Per ulteriori informazioni inerenti gli obblighi del datore di lavoro e dei lavoratori riguardo i DPI, si rimanda alla nota del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Inoltre, La Labor Security Srl si occupa anche della vendita dei DPI.

I DPI sono uno degli argomenti trattati nei corsi di formazione per il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione – Datori di Lavoro e nei corsi di aggiornamento per il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione – Datori di Lavoro.

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), inoltre, ha l’obbligo di frequentare corsi di formazione per RLS e corsi di aggiornamento per RLS.

Gli addetti al primo soccorso, invece, debbono frequentare corsi di formazione per addetti al primo soccorso e corsi di aggiornamento per addetti al primo soccorso, mentre gli addetti all’antincendio debbono seguire corsi di formazione per addetti all’antincendio e corsi di aggiornamento per addetti all’antincendio.

Gli apprendisti, inoltre, debbono frequentare corsi obbligatori e gratuiti per apprendisti.

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: