In azienda chi può svolgere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP)?

businesswoman closeupLa nomina dell’RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione) è un obbligo non delegabile del Datore di lavoro, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 81/08.

Il Datore di lavoro può fare l’RSPP?

Generalmente nelle piccole aziende è il Datore di lavoro che assume l’incarico di RSPP.
Il D.Lgs.81/08 stabilisce che il Datore di lavoro può ricoprire tale ruolo solo nei casi seguenti:

  • industrie e imprese artigiane fino a 30 lavoratori;
  • aziende agricole e/o zootecniche fino a 30 lavoratori;
  • aziende della pesca fino a 20 lavoratori;
  • tutte le altre non catalogabili come sopra fino a 200 dipendenti.

In tutti gli altri casi, l’RSPP deve essere interno o esterno all’azienda.

La formazione

A prescindere dal tipo di mansione svolta, chi intenda ricoprire tale ruolo di RSPP deve essere sempre  adeguatamente formato e aggiornato sulla sicurezza sul lavoro, frequentando specifici corsi per RSPP.
Chi viene nominato RSPP deve frequentare ogni 5 anni un corso di aggiornamento.
La durata dei corsi di formazione per RSPP dipende dal livello di rischio dell’azienda di appartenenza (codice ATECO 2007).

La nostra Sede Didattica:

Viale Palmiro Togliatti, 1520 - 00155 ROMA

La Labor Security SRL è una Azienda Accreditata dalla Regione Lazio per Attività di Formazione sulla Sicurezza del Lavoro – Determinazione n° D3126 del 2 agosto 2010 (accreditamento in Ingresso) e Determinazione n° G00273 del 20 gennaio 2015 (accreditamento Definitivo)

Le Nostre Certificazioni: